Tarari tararera
Albi illustrati,  Libri

Un libro geniale e divertente: Tararì Tararera

Il libro di cui vi parlo oggi è davvero speciale. È un libro che più di tanti altri crea l’interazione tra adulto e bambino, adatto a tutti i bambini, di qualunque età e di qualunque lingua. È un libro che ogni volta può diventare un’esperienza nuova, ma che ogni volta lascia un ricordo difficile da dimenticare.

Oggi vi parlo di…

 

TARARÌ TARARERA: un libro geniale e divertente

Scritto e illustrato da Emanuela Bussolati

 

Racconta la storia di una famiglia di lemuri, in particolare del piccolo Piripù Bibi, che stanco di stare attaccato alla mamma, taglia la corda e fugge via. Iniziano cosi una serie di avventure che lo porteranno addirittura a rischiare di essere mangiato da un serpente. Lo salverà un Gonende, un elefante, che lo riporterà tra le braccia della mamma.

 

Tarari tararera

 

Il libro è davvero particolare perché è scritto in una lingua totalmente inventata, la lingua Piripù. Questo lascia gli adulti un pò straniti all’inizio, ma è proprio questa possibilità di giocare con la voce, con i suoni, con i gesti, che crea poi l’entusiasmo e la condivisione con i bambini. Perché sarà proprio il modulare della voce dell´adulto che darà senso a tutte quelle parole, a volte onomatopeiche, che apparentemente il senso non ce l’hanno.

La maestria delle illustrazioni, poi, completano la storia ed arricchiscono il racconto. 

È un albo geniale perché mette insieme fantasia, creatività, semplicità, comunicazione senza limiti e confini. Il tutto a misura di bambino. Ha ricevuto anche il premio Andersen. 

 

Emanuela Bussolati

 

Alla fine del libro troverete una frase che racchiude tutto il significato di questo bellissimo progetto: “Emanuela Bussolati è convinta che i bambini sanno già leggere, fin da quando nascono e che il fatto che imparino a leggere con piacere, dipenda solo dal piacere con cui i grandi leggono loro dei libri. Ha inventato questo libro in lingua Piripù proprio per poter raccontare questa storia a tutti i bambini del mondo, senza escludere nessuno”!

Sulla pagina youtube di Carthusia Edizioni trovate il libro letto proprio dall’autrice. Bellissimo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.